mercoledì 27 agosto 2008

Vacanze in Toscana - Bagno Vignoni

Direttamente dal lago Trasimeno, in Umbria, eccoci alle terme, in Toscana!

In Agosto ho trascorso una settimana di vacanze nel piccolo centro termale medievale di Bagno Vignoni, in provincia di Siena.
L’antico borgo deve il suo nome in parte al castello di Vignoni, i cui resti si trovano nelle vicinanze e, in parte, alle acque termali note fin dall’epoca romana.
Nel corso del Medioevo, il caseggiato si sviluppò negli spazi affacciati sulla grande piazza. Questa era, ed è, interamente occupata dalla vasca rettangolare, nell’attuale “Piazza delle Sorgenti”, nella quale sgorgano le calde acque della sorgente termale.
Qui si concentrò la parte abitativa con le residenze, le locande e, più tardi, la chiesetta di San Giovanni Battista, mentre sul ciglio della rupe sorsero i mulini, affacciati sulla magnifica Valdorcia.
Numerosi furono i personaggi storici che soggiornarono a Bagno Vignoni: Santa Caterina da Siena, Lorenzo il Magnifico, il Papa Pio II Piccolomini, che vi fece costruire la sua residenza, il palazzo che ora ospita l'albergo "Le Terme".
Anche alcuni pellegrini, in cammino lungo la vicina via Francigena, vi sostarono e contribuirono a diffonderne la conoscenza.


Il piccolo centro è rimasto sostanzialmente immutato ed è meta di numerosi visitatori, attratti dalla particolarità e dalla bellezza di questa "piazza".

Anche la diffusione della cultura dei centri benessere ha contribuito ad accrescere le presenze di visitatori, con un incremento di giovani interessati al fitness.
Le acque termali sono apprezzate per l’elevato contenuto in sali di calcio e solfato, e sgorgano a una temperatura di circa 50°.
Più che per le terme, siamo venuti qui, nel periodo di Ferragosto, per trascorrere qualche giorno in assoluto relax, di nuovo all’Albergo Le Terme.
Questa volta abbiamo cambiato stanza: il caldo in quei giorni sembrava insopportabile e nella n. 3 non c'era l'impianto di climatizzazione.
Fortunatamente, la nuova stanza era confortevole e con vista sulla "piazza vasca".


Le nostre giornate sono trascorse tranquillamente, tra buone letture, bagni in piscina (presso un'altra struttura),
qualche serata più animata
 
e passeggiate nei dintorni: tra l’altro siamo tornati a visitare Pienza di cui posterò.


Come arrivare: Bagno Vignoni si trova nel comune di San Quirico d’Orcia (SI)- Toscana.

Da Nord: A1 Milano-Roma, uscita Val di Chiana, arrivare a prendere la SS 146….

Da Sud: A1 Roma-Milano, uscita Chiusi, prendere la S.S. 146 fino a San Quirico d'Orcia, da qui prendere la S.S. 2 direzione Roma e, a circa 5 Km, si trova il bivio per Bagno Vignoni.

© Anna righeblu ideeweekend

Itinerari in Toscana - post : Bagno Vignoni 1 - Bagno Vignoni 2 - Pienza 1 - Pienza 2 - San Quirico d'Orcia - Montalcino - Sarteano - San Casciano dei bagni - Radicofani - Chianciano - Siena 1 - Siena 2 - Siena 3 - Video: Immagini di Siena -

11 commenti:

Coccoglam ha detto...

A quanto vedo, abbiamo due passioni in comune: i viaggi e la cucina, entrambi interessanti, stuzzicanti ed "avventurosi"!!!
Complimenti per il blog, le foto sono bellissime e gli argomenti...che voglia di partire!!!
Valentina

palmy ha detto...

Mi piace molto il tuo blog, lo linko sul mio... se vuoi vieni a trovarmi, ciao!

anna righeblu ha detto...

Coccoglam-Valentina, benvenuta!
Vero, viaggi e buona cucina sono argomenti molto attraenti.

Ho dato una sbirciatina al tuo blog e ho trovato post interessantissimi per me...Londra è nei miei pensieri. Naturalmente tornerò presto a leggerli con calma.

Ciao e a presto

anna righeblu ha detto...

Palmy, benvenuta!
Ti ringrazio per avermi linkata!
Ho visto che anche tu gestisci più di un blog e presto verrò a leggere i tuoi post con molto interesse.

Ciao e a presto

caravaggio ha detto...

il bellissimo bagno vignoni,con splendido e grande vascona in piazza e sembra che lorenzo il magnifico si ci tuffava, sei andata alle terme di san filippo? x qualità di acque termali le ricordo superiori a quelle di bagno vignoni pur avendo la stessa composizione chimica, e superiore a saturnia,la questione è che non sono pubblicizzate, come è venuto il polpo? la palamita ha solo una vertebra centrale come il tonno, insomma non spine buon fine settimana

anna righeblu ha detto...

Caravaggio, non sono andata alle terme di San Filippo. Ma ne ho già sentito parlare in termini positivi.
come di Saturnia, che ho sperimentato. Devo provare San Casciano.

Il polpo era ottimo. Cercherò la palamita: credo di non averla mai provata.

Buon fine settimana anche a te.

palmy ha detto...

Mi hai giustamante fatto notare che linkarti sotto Ispirazioni culinarie è un po' fuorviante, così ho messo il tuo link nel mio blog di insegnante (laproffa.blogspot), a presto...

palmy ha detto...

Un'altra cosa, che ho dimenticato di dirti: nel mio blog laproffa.blogspot in alto a sinistra sotto Carpe diem ci sono i racconti dei miei viaggi (che pubblico su Turisti per caso) e sul blog ho pubblicato diverse foto del viaggio in Austria e in Islanda. Presto farò lo stesso con la Provenza di quest'agosto...

anna righeblu ha detto...

Palmy, va bene, allora aggiorno anch'io il link.
Verrò sicuramente a leggere i tuoi racconti di viaggio!
E' strano, ma ho come l'impressione di conoscerti...

A presto :)

Camelia ha detto...

Che bel blog! Anche io tratto di viaggi e affini ma le zone che tratti tu non le conosco molto! Per questo il tuo blog è ancora più interessante!
Inoltre sono un'appassionata di fotografia e le tue sono davvero bellissime!

anna righeblu ha detto...

Camelia, benvenuta!
Ti ringrazio, e passerò presto da te per approfondire.
Per le foto... sono un'appassionata inesperta!

Related Posts with Thumbnails