sabato 16 agosto 2008

Ferragosto con ritmi gitani a Bagno Vignoni

Il violento ed improvviso temporale ferragostano, abbattutosi nel pomeriggio di ieri su Bagno Vignoni, non è riuscito a fermare gli artisti della band macedone “Naat Veliov & The Original Kocani Orkestar”.
Lo spettacolo, programmato nell’ambito del Festival della Valdorcia, anziché al parco dei mulini, si è svolto sotto il loggiato di S. Caterina, con la magnifica cornice della vasca termale storica.
Un pubblico numeroso, di giovani e meno giovani, ha seguito l’esibizione della band balcanica proveniente dalla cittadina macedone di Kocani e guidata da Naat Veliov alla tromba.
Il gruppo ha proposto una serie di brani travolgenti, in una girandola di motivi gitani tradizionali arrangiati in chiave moderna.
La combinazione di melodie e ritmi, vorticosi ed esaltanti, ha reso particolarmente vivace la serata.

Aggiornamento video





© Anna righeblu ideeweekend

10 commenti:

JAJO ha detto...

Annaaaaa, ma allora dillo: eravamo a 20 chilometri di distanza :-DDD
Uno splendore Bagno Vignoni !!!!
Jacopo

anna righeblu ha detto...

Jajo, e tu dov'eri, in Umbria?
Prima che a Bagno Vignoni ho trascorso qualche giorno sul Trasimeno!

Sì Bagno Vignoni è splendida, anche dopo il temporale!

A presto :)

NIGHTFAIRY ha detto...

Ciao!complimenti per il tuo blog :) l'ho messo tra i preferiti!ho letto con piacere soprattutto le notizie su castelli e borghi medievali :) Vorrei avere tempo per viaggiare..in ogni istante!

anna righeblu ha detto...

Nightfairy, benvenuta!
Ti ringrazio, di castelli e borghi medievali posterò ancora!

A presto :)

micheblog ha detto...

lo scenario di bagno vignoni rende tutto straordinariamente suggestivo!Davvero un bel ferragosto!

A presto
Michelangelo

anna righeblu ha detto...

Michelangelo, anche se piccolo, quel borgo ha un grande fascino!

A presto :)

JAJO ha detto...

Ma te l'ho detto 10 volte che abbiamo casa al Porto, una frazione di Castiglion del Lago :-D
Potevi farti sentire... :-D
Magari la prossima volta ci incontriamo...

anna righeblu ha detto...

Jajo, delle frazioni di Castiglione ricordo Sanfatucchio, Villastrada...non ricordo di aver visto indicazioni di Porto...la prossima volta le cercherò! :-D

JAJO ha detto...

Siamo dalla parte opposta, per salire a Castiglione da Chiusi (in parole povere dal casello Chiusi/Chianciano, a sinistra vai a Sarteano, a destra a Chiusi e dritta verso Chianciano, noi siamo lì: dopo il multisala giri a destra e dopo 4 km siamo noi).

anna righeblu ha detto...

Jajo, forse quell'indicazione mi è sfuggita, perché la strada che faccio è proprio quella: uscita Chiusi, a destra fino a Castiglione e poi su, piazza Mazzini!

La prossima volta! :)

Related Posts with Thumbnails